ARTICOLO

Roma Centro Ovest Litoranea

Home / Articolo selezionato

FLC CGIL INDETTO LO STATO DI AGITAZIONE PERSONALE PRECARIO INAIL RICERCA


Le tante aspettative e le speranze dei 400 precari dell'INAIL Ricerca riposte nella stabilizzazione sono andate disperse durante l'incontro di ieri con il Direttore Generale dell'INAIL, il cui esito negativo è stato discusso nell'Assemblea del 6 dicembre. ll protrarsi di una continua e costante delegittimazione del ruolo del sindacato, la mancanza di relazioni sindacali e il dietrofront al processo di stabilizzazione hanno portato la FLC CGIL, FIR CISL e UIL SCUOLA RUA a indire lo stato di agitazione. Dopo aver condiviso il percorso di stabilizzazione dei TD in applicazione del Dlgs 75/2017, art. 20 comma 1, fin dal primo incontro dell'11 aprile 2018, Inail è tornato sui suoi passi ed ha proposto la proroga dei contratti per un anno. Tale repentina improvvisa decisione è stata contestata a gran voce dalle organizzazioni sindacali nel corso dell'incontro del 4 dicembre ed è stata confermata dai precari riuniti in Assemblea il 6 dicembre 2018 presso l'Auditorium, che all'unanimità (con 1 astensione) hanno approvato una mozione. Le iniziative di mobilitazione, previste dalla mozione in Assemblea, vedranno la partecipazione dei precari al presidio davanti Montecitorio l'11 dicembre, all'Assemblea del 12 dicembre a Via Stefano Gradi e per finire al presidio davanti la sede Inail di piazza Pastore il 14 dicembre.

FLC CGIL - FIR CISL - UIL RUA


Leggi il documento...

Tag:

Potrebbe interessarti anche....