ARTICOLO

Roma Centro Ovest Litoranea

Home / Articolo selezionato

NOTA CGIL ROMA LAZIO: LAZIO SI CONFERMANO DATI ALLARMANTI OBIEZIONE DI COSCIENZA.

In una nota di sintesi estratta dalla relazione per gli anni 2014/2015 del Ministero della Salute al Parlamento sull'applicazione della Legge 194/78:

"Nel Lazio le strutture che consentono le interruzioni volontarie di gravidanza sono circa il 40%, contro una media nazionale di circa il 60%.

Nella nostra Regione il 78% dei medici sono obiettori, contro una media nazionale del 70% ed una media dell’Italia settentrionale di circa il 65%."

Leggi la nota

Potrebbe interessarti anche....