ARTICOLO

Roma Centro Ovest Litoranea

Home / Articolo selezionato

FILT CGIL: REGIONE LAZIO ASL ROMA 1, APPALTO TRASPORTO UTENTI DIVERSAMENTE ABILI ED EMODIALIZZATI GRAVEMENTE INSUFFICIENTE.

10/4/2017

 

La Filt Cgil, alla luce dei dati raccolti sul trasporto di utenti diversamente abili ed emodializzati, dapprima presso la ASL RM 1 e successivamente sull'intera provincia di Roma, denuncia una situazione di grave insufficienza nella gestione del servizio con possibili ricadute  sull'utenza.

 

Riteniamo sia giunto il momento di porre la giusta attenzione sul tema degli appalti in questo settore prima che si possano produrre condizioni di difficile risoluzione.

 

Crediamo sia opportuno un approccio di metodo che definisca ruoli, competenze, responsabilità. Questo può avvenire attraverso un reale controllo  del processo dell’intera filiera con l’attivazione di tavoli tecnici periodici , il cui obiettivo sia quello di una attenta e costante  verifica del servizio, che evidenzi eventuali criticità e sia in grado di apportare rapidi correttivi, sempre con il fine ultimo di garantire al meglio il servizio all’utenza.

E’ indispensabile l’idoneità tecnico professionale di tutti i soggetti coinvolti; non sono più tollerabili imprese che non rispettino le clausole inserite nei bandi di gara.

 

E' palese e non condivisibile il fatto che  nelle ripetizioni delle gare i prezzi di base d’asta non siano sufficienti a coprire la voce dedicata ai costi di gestione, soprattutto quella del COSTO DEL LAVORO, penalizzando fortemente tutti i ruoli professionali e di conseguenza il servizio.

 

Dobbiamo vigilare affinché non si modifichino le regole del gioco, visto il valore degli appalti; l'aggiudicazione non può avvenire con il criterio del massimo ribasso e con la prevalenza del fattore prezzo rispetto alla qualità.

Essendo un servizio ad alta intensità di manodopera tale da superare ampiamente il 50% del valore dell'appalto, deve essere garantita la clausola sociale ed il rispetto dei contratti collettivi di lavoro.

 

Oltre a questo comunicato stampa avvieremo da subito una serie di azioni atte a sensibilizzare l'opinione pubblica coinvolgendo anche le associazioni interessate e chiederemo alla cabina di regia sulla sanità e ai direttori delle Asl l'apertura di un tavolo di confronto. 

Condividi su Facebook
Condividi su Twitter
Please reload

Potrebbe interessarti anche....

24/11/2020

Please reload

Chi siamo

Sei un...

Servizi

Aree Tematiche

Il nostro territorio di competenza

Camera del Lavoro

Roma centro ovest litoranea

Sede Operativa: Via Ostiense 164/M

Sede Legale: Via Costanzo Casana 207

CF: 97147180588

Telefono: 06/57305002 Fax: 06/57305034

Mail: romacol@lazio.cgil.it

Developed by Valerio Giovannini