ARTICOLO

Roma Centro Ovest Litoranea

Home / Articolo selezionato

CGIL: RISCHIO AMBIENTALE INCENDIO POMEZIA. RESPONSABILITÀ E PREVENZIONE

10/5/2017

 

"Un’azienda ad alto rischio ambientale come la Eco X andava necessariamente monitorata per prevenire quanto è accaduto. 

La possibile esposizione all’amianto peggiora ulteriormente il bilancio di un episodio che si sarebbe potuto evitare. Ora ognuno si assuma le proprie responsabilità”. Così i dirigenti della Cgil nazionale Claudio Iannilli, responsabile Politiche amianto, e Domenico Di Martino, dell’Area Sviluppo e territorio. “Dalle prime rilevazioni sul luogo dell’incendio - proseguono - è emersa la presenza di materiali ad alto tasso di pericolosità e inquinamento che non sarebbero dovuti essere in quel magazzino, come amianto e pellicole di cellulosa, per lo smaltimento dei quali la legge prevede l’obbligo di tracciabilità. Lo stoccaggio veniva eseguito in maniera confusa e senza rispettare le norme”. Per la Cgil questa vicenda “dimostra ancora una volta quanto sia necessaria e non più rinviabile una politica di rimozione dell'amianto nel nostro Paese” e “rende ancora più forti le nostre rivendicazioni sul piano nazionale amianto”. “Nella zona di Pomezia, così come in gran parte del territorio nazionale - continuano - l’amianto è usato non solo come copertura per i capannoni industriali, ma negli edifici pubblici e nelle scuole. Sarebbe quindi opportuno che l'amministrazione si preoccupasse, oltre che dell’emergenza, di  avviare un censimento per capire lo stato dell’esistente”.

Condividi su Facebook
Condividi su Twitter
Please reload

Potrebbe interessarti anche....
Please reload

Chi siamo

Sei un...

Servizi

Aree Tematiche

Il nostro territorio di competenza

Camera del Lavoro

Roma centro ovest litoranea

Sede Operativa: Via Ostiense 164/M

Sede Legale: Via Costanzo Casana 207

CF: 97147180588

Telefono: 06/57305002 Fax: 06/57305034

Mail: romacol@lazio.cgil.it

Developed by Valerio Giovannini